{:it}La storia{:}{:en}History{:}

{:it}

In epoca antica il territorio di Vinchiaturo vide il nascere di una roccaforte, che alcuni studiosi hanno identificato con la sannitica Ruffirio, in località Monteverde.

ll brand naming RUFFIRIO scelto dalla proprietà dell’omonimo albergo ubicato in contrada Monteverde a Vinchiaturo, caratteristico paese a soli dieci minuti dal capoluogo molisano, è da ritrovarsi appunto nell’ origine dell’ antica città sannita di Ruffirio, allogata su di un aspro e quasi inaccessibile rialzo calcareo, presso l’attuale altura di Monteverde.

Lo storico Dionisio colloca Ruffirio “ad orientem Boviani Apud Montem Vulgo Viridem, quo in apuliam itur” (ad Oriente di Boiano, in quella contrada detta Monteverde, per la quale si accedeva alla Puglia).

Ruffirio nel tempo mutò tale nome in un antesignano dell’attuale Vinchiaturo, nel momento in cui, giunte le guarnigioni della potente e bellicosa Roma, dovette subire l’amara sconfitta e l’assoggettamento da parte del trionfatore.
Tale destino toccò ad altre città quali Bovianum e Saipins che, a detta degli storici, videro da parte del governo capitolino, l’allontanamento forzato di sediziosi cittadini sanniti, ai quali fu coartata la libertà in un distretto geografico rintracciabile nell’area dell’attuale cittadina di Vinchiaturo, che per tale motivo conquistò la denominazione di Vincula Catenis, ovvero Carcere con Catene.

A Monteverde si trovano ancora i cippi lapidei, rocchi di colonne e frammenti vari delle mura megalitiche dell’antica cittadina sannita, rinvenuti in grande quantità.

A ricordo di tale congiuntura storica, nel luogo della disfatta sannita, nasce oggi l’Hotel Ruffirio.

{:}{:en}

In ancient times the territory of Vinchiaturo saw the birth of a fortress, some scholars have identified with the Samnite Ruffirio in Monteverde area.

The brand naming RUFFIRIO chosen by the homonymous hotel properties located in the district of Monteverde Vinchiaturo, picturesque village just ten minutes from the capital of Molise is to be found precisely in the origin of ‘ancient Samnite town of Ruffirio, allotted on a harsh and almost inaccessible limestone rise at the current height of Monteverde.

The historian Dionysius placed Ruffirio “ad orientem Boviani Apud Montemar Viridem vulgar, apuliam itur quo” (for East Boiano in those countries that Monteverde, for which access was to Apulia).

Ruffirio over time changed this name in a forerunner of the Vinchiaturo, when, come the garrisons of the powerful and warlike Rome, had to endure the bitter defeat and subjugation by the winner.

This fate befell other cities like Bovianum Saipins and which, according to historians, saw by the government Capitoline, the forced removal of seditious citizens know, which was constrained freedom in a district geographical area of the detectable Vinchiaturo town, for that reason, captured the title of Vincula Catenis or prison with chains.

A Monteverde are still stone stones, column drums and various fragments of the megalithic walls of the ancient Samnite town, found in large quantities.

To commemorate this historical juncture, the place of defeat Sunni born now the Hotel Ruffirio.

{:}